Loreta Alexandrescu

  • Si diploma all’Accademia Nazionale di Coreografia di Cluj-Napoca in Romania e inizia da subito la carriera di ballerina professionista eseguendo il repertorio classico.
  • Nel 1977 viene nominata Prima Ballerina del Teatro Rapsodia di Bucarest.
  • Nel 1978 si trasferisce in Italia dove continua la sua carriera artistica ballando nei più importanti teatri italiani e presto intraprende anche la professione di maître de ballet, lavorando insieme a due delle più famose ballerine italiane: Liliana Cosi e Carla Fracci.
  • Dal 1985 è invitata a tenere masterclasses sia a livello nazionale che internazionale.
  • Dal 1988 ad oggi insegna danza classico-accademica, danza storica, danza di carattere, punte e repertorio presso la scuola di Ballo del Teatro alla Scala.
  • Attualmente è anche docente dei corsi per insegnanti organizzati dall’Accademia Arti e Mestieri dello spettacolo del Teatro alla Scala.

Loreta Alexandrescu

  • Si diploma all’Accademia Nazionale di Coreografia di Cluj-Napoca in Romania e inizia da subito la carriera di ballerina professionista eseguendo il repertorio classico.
  • Nel 1977 viene nominata Prima Ballerina del Teatro Rapsodia di Bucarest.
  • Nel 1978 si trasferisce in Italia dove continua la sua carriera artistica ballando nei più importanti teatri italiani e presto intraprende anche la professione di maître de ballet, lavorando insieme a due delle più famose ballerine italiane: Liliana Cosi e Carla Fracci.
  • Dal 1985 è invitata a tenere masterclasses sia a livello nazionale che internazionale.
  • Dal 1988 ad oggi insegna danza classico-accademica, danza storica, danza di carattere, punte e repertorio presso la scuola di Ballo del Teatro alla Scala.
  • Attualmente è anche docente dei corsi per insegnanti organizzati dall’Accademia Arti e Mestieri dello spettacolo del Teatro alla Scala.
  • Nasce ad Alessandria d’Egitto e si trasferisce in Italia nel 1947 dove inizia a studiare danza.
  • Si trasferisce a Parigi all’età di 16 anni dove si perfeziona sotto la guida di Ljubov Egorova.
  • Il suo primo impegno professionale è come ballerina solista presso la compagnia Théatre d’Art du Ballet di Parigi diretta da Vitale Fokine.
  • Nel 1956 entra nel corpo di ballo dove lavora con i maggiori coreografi dell’epoca ricoprendo anche ruoli solistici.
  • Nel 1957 viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dove si diploma.
  • Nel 1963 lascia la professione per dedicarsi all’insegnamento.
  • Nel 1978 entra alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala in qualità di insegnante di danza classica accademica e vi resta fino al 2003.
  • Nel 2007, richiamata dal direttore Frederic Olivieri, rientra alla Scuola di Ballo della Scala dove ricopre tutt’ora il ruolo di coordinatrice didattica dei corsi di propedeutica.
  • Dal 2008 è docente di propedeutica al Corso per Insegnanti di Danza Classico-Accademica dell’Accademia Teatro alla Scala.

Eliane Arditi

Eliane Arditi

  • Nasce ad Alessandria d’Egitto e si trasferisce in Italia nel 1947 dove inizia a studiare danza.
  • Si trasferisce a Parigi all’età di 16 anni dove si perfeziona sotto la guida di Ljubov Egorova.
  • Il suo primo impegno professionale è come ballerina solista presso la compagnia Théatre d’Art du Ballet di Parigi diretta da Vitale Fokine.
  • Nel 1956 entra nel corpo di ballo dove lavora con i maggiori coreografi dell’epoca ricoprendo anche ruoli solistici.
  • Nel 1957 viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dove si diploma.
  • Nel 1963 lascia la professione per dedicarsi all’insegnamento.
  • Nel 1978 entra alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala in qualità di insegnante di danza classica accademica e vi resta fino al 2003.
  • Nel 2007, richiamata dal direttore Frederic Olivieri, rientra alla Scuola di Ballo della Scala dove ricopre tutt’ora il ruolo di coordinatrice didattica dei corsi di propedeutica.
  • Dal 2008 è docente di propedeutica al Corso per Insegnanti di Danza Classico-Accademica dell’Accademia Teatro alla Scala.

Carmen Ragghianti

  • Studia al Teatro alla Scala di Milano che le conferisce anche il diploma di specializzazione per Maître de Ballet.
  • Si diploma con il massimo dei voti al Teatro Bolshoi di Mosca dove si perfeziona con Marina Timofievna Semionova.
  • È Prima Ballerina in molti teatri italiani e stranieri tra cui: Teatro alla Scala di Milano, Teatro Bolshoi di Mosca, Teatro Nemirovic Dancenko Stanislavski, Aterballetto e Teatro La Fenice di Venezia.
  • Partecipa a tournée in Russia, Giappone, Italia, Spagna, Grecia, Francia, Svizzera, Germania ed Austria.
  • Danza per i più importanti coreografi come G. Balanchine, R. Petit, A. Amodio, M. Petipa, Nureyev, J. Grigorovich, M. Fokine, Bourmesteir, E. Poliakov, W. Eagling, L. Bouy e L. Gai.
  • È Professeur- Maître de Ballet per Aterballetto, Teatro la Fenice, Teatro San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Saechsische Staatsoper Dresden e Finnish National Opera.
  • Alle sue lezioni hanno partecipato Vladimir Derevianko, Maximiliano Guerra, Isabelle Guerin, Manuel Legris, Viviana Durante, Elisabeth Platel, Jean Guillame Barth, Uljana Lopatkina, Oriella Dorella, Roberto Bolle, Massimo Murru e molti altri artisti.

Carmen Ragghianti

  • Studia al Teatro alla Scala di Milano che le conferisce anche il diploma di specializzazione per Maître de Ballet.
  • Si diploma con il massimo dei voti al Teatro Bolshoi di Mosca dove si perfeziona con Marina Timofievna Semionova.
  • È Prima Ballerina in molti teatri italiani e stranieri tra cui: Teatro alla Scala di Milano, Teatro Bolshoi di Mosca, Teatro Nemirovic Dancenko Stanislavski, Aterballetto e Teatro La Fenice di Venezia.
  • Partecipa a tournée in Russia, Giappone, Italia, Spagna, Grecia, Francia, Svizzera, Germania ed Austria.
  • Danza per i più importanti coreografi come G. Balanchine, R. Petit, A. Amodio, M. Petipa, Nureyev, J. Grigorovich, M. Fokine, Bourmesteir, E. Poliakov, W. Eagling, L. Bouy e L. Gai.
  • È Professeur- Maître de Ballet per Aterballetto, Teatro la Fenice, Teatro San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Saechsische Staatsoper Dresden e Finnish National Opera.
  • Alle sue lezioni hanno partecipato Vladimir Derevianko, Maximiliano Guerra, Isabelle Guerin, Manuel Legris, Viviana Durante, Elisabeth Platel, Jean Guillame Barth, Uljana Lopatkina, Oriella Dorella, Roberto Bolle, Massimo Murru e molti altri artisti.
  • Nel 1974 inizia gli studi accademici a Verona con la maestra Loredana Venchi e successivamente ottiene una borsa di studio per la prestigiosa Accademia Nazionale di Danza di Roma.
  • Nel 1977 si trasferisce a Parigi ed entra nella Compagnia del Ballet Classique de Paris.
  • Partecipa per diverse stagioni agli spettacoli con il corpo di ballo dell’Arena di Verona con Aida alla Deutschlandhalle di Berlino.
  • Nel 1980 accede al corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano e da allora prende parte a importanti produzioni interpretando numerosi ruoli solistici.
  • Nel 1983 va in tournèe con il Teatro alla Scala, insieme al Presidente della Repubblica Sandro Pertini.
  • Nel 1985 Roland Petit lo invita come solista nel suo Ballet National de Marseille dove prende parte ad innumerevoli produzioni del repertorio della compagnia marsigliese.
  • Ha coreografato lHistoire du soldat di I. Strawinskij per Musica novecento.
  • Nel corso della sua carriera è stato invitato a dare lezioni di repertorio e di classico-accademico in affermate e prestigiose Accademie e scuole di danza sia in Italia che all’estero.
  • Nel 2018 gli viene conferito l’attestato come Guest Teacher presso la Performing Arts Academy of West Finland College ad Huittnen.
  • Nel maggio 2018 e 2019 viene invitato come Giurato e per una master-class al Concorso Festival Internazionale di Danza presso il Palazzo della Cultura Dobrinin a Yaroslavl, Russia.

Maurizio Tamellini

Maurizio Tamellini

  • Nel 1974 inizia gli studi accademici a Verona con la maestra Loredana Venchi e successivamente ottiene una borsa di studio per la prestigiosa Accademia Nazionale di Danza di Roma.
  • Nel 1977 si trasferisce a Parigi ed entra nella Compagnia del Ballet Classique de Paris.
  • Partecipa per diverse stagioni agli spettacoli con il corpo di ballo dell’Arena di Verona con Aida alla Deutschlandhalle di Berlino.
  • Nel 1980 accede al corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano e da allora prende parte a importanti produzioni interpretando numerosi ruoli solistici.
  • Nel 1983 va in tournèe con il Teatro alla Scala, insieme al Presidente della Repubblica Sandro Pertini.
  • Nel 1985 Roland Petit lo invita come solista nel suo Ballet National de Marseille dove prende parte ad innumerevoli produzioni del repertorio della compagnia marsigliese.
  • Ha coreografato lHistoire du soldat di I. Strawinskij per Musica novecento.
  • Nel corso della sua carriera è stato invitato a dare lezioni di repertorio e di classico-accademico in affermate e prestigiose Accademie e scuole di danza sia in Italia che all’estero.
  • Nel 2018 gli viene conferito l’attestato come Guest Teacher presso la Performing Arts Academy of West Finland College ad Huittnen.
  • Nel maggio 2018 e 2019 viene invitato come Giurato e per una master-class al Concorso Festival Internazionale di Danza presso il Palazzo della Cultura Dobrinin a Yaroslavl, Russia.

Oliviero Bifulco

  • Nel 2007 è ammesso ai Corsi di danza classica della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala. 
  • Nel 2014 si diploma con voti eccellenti sotto la direzione di Frédéric Olivieri.
  • Viene ammesso con borsa di studio alla San Francisco Ballet School, per un periodo di perfezionamento.
  • Nello stesso anno comincia a lavorare all’Opera di Bordeaux, sotto la direzione di Charles Jude dove durante il biennio successivo ha l’opportunità di ballare i più grandi titoli del repertorio classico ma a causa di un delicato infortunio deve interrompere l’esperienza francese per una prolungata completa riabilitazione.
  • Nel 2016, decide di partecipare al programma televisivo Mediaset Amici, trasmesso su Canale 5 e arriva fino alla fase finale del Programma serale, distinguendosi per duttilità nell’interpretare sia performance del balletto classico di repertorio, sia coreografie più contemporanee o moderne.
  • In questi anni ha l’opportunità di studiare con alcuni dei più importanti nomi della danza mondiale quali: Frédéric OlivieriLeonid NikonovVictor UllateCynthia HarveyPiotr NardelliPatrick ArmandBella RatchinskajaBiagio TamboneSergei VikharevPatricia NearyKathrin Bennets e Rinat Imaev.
  • Studia la danza contemporanea e moderna con maestri di riconosciuta fama internazionale quali: Emanuela TagliaviaKim Brandsturp (ROH), Iratxe AnsaPaul Dennis (Limon), Silvya Bidegain (Prejocaj), Eugenio Buratti e Fabrizio Monteverde.

Oliviero Bifulco

  • Nel 2007 è ammesso ai Corsi di danza classica della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala. 
  • Nel 2014 si diploma con voti eccellenti sotto la direzione di Frédéric Olivieri.
  • Viene ammesso con borsa di studio alla San Francisco Ballet School, per un periodo di perfezionamento.
  • Nello stesso anno comincia a lavorare all’Opera di Bordeaux, sotto la direzione di Charles Jude dove durante il biennio successivo ha l’opportunità di ballare i più grandi titoli del repertorio classico ma a causa di un delicato infortunio deve interrompere l’esperienza francese per una prolungata completa riabilitazione.
  • Nel 2016, decide di partecipare al programma televisivo Mediaset Amici, trasmesso su Canale 5 e arriva fino alla fase finale del Programma serale, distinguendosi per duttilità nell’interpretare sia performance del balletto classico di repertorio, sia coreografie più contemporanee o moderne.
  • In questi anni ha l’opportunità di studiare con alcuni dei più importanti nomi della danza mondiale quali: Frédéric OlivieriLeonid NikonovVictor UllateCynthia HarveyPiotr NardelliPatrick ArmandBella RatchinskajaBiagio TamboneSergei VikharevPatricia NearyKathrin Bennets e Rinat Imaev.
  • Studia la danza contemporanea e moderna con maestri di riconosciuta fama internazionale quali: Emanuela TagliaviaKim Brandsturp (ROH), Iratxe AnsaPaul Dennis (Limon), Silvya Bidegain (Prejocaj), Eugenio Buratti e Fabrizio Monteverde.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Via Francesco Borromini, 6 – Milano

Tel: 338 4228882334 1127173
Email: info@accademiadanzamilano.it

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Via Francesco Borromini, 6 – Milano

Tel: 338 4228882334 1127173
Email: info@accademiadanzamilano.it